FydeOS-Evo, ci siamo quasi

Questo orrendo screenshot realizzato a scopo dimostrativo è un po’ la sintesi di ciò che FydeOS è in grado di fare: software Android e Linux fusi assieme sullo stesso desktop e perfettamente interoperabili.
Potete vedere Whatsapp, Google Home, il Libre Office, l’ultima versione di Chrome, l’installer grafico del software Linux, il Play Store… solo per far comprendere che qualsiasi pacchetto grafico (e non) degli sconfinati Store di Android e Linux possono essere utilizzati contemporaneamente senza che vi siano differenze grafiche o nell’esperienza d’uso.
Per l’utente uno vale l’altro, non serve sapere la provenienza di un programma… basta farci click sopra ed usarlo.

Ma questo lo sapete già, perchè è da più di un mese che Uncino scrive articoli a riguardo, così come in passato fu fatto per PhoenixOS.

Quello che invece non sapete è che siamo prossimi a presentare un installer in grado di trasformare qualsiasi PC fisso o portatile in una macchina funzionalmente indistinguibile da un normale Chromebook.
Niente più account “cinesi”, niente più complicate manovre con l’editor, niente più errori… si installa l’immagine su una pendrive, si avvia… e si registra un Chromebook.

La cosa più interessante è che, grazie al lavoro ed alle “scoperte” di due assidui frequentatori di Uncino, tutto questo siamo riusciti ad ottenerlo senza modificare neppure un file di proprietà del fantastico gruppo cinese, cui spetta comunque il merito di aver creato qualcosa di meraviglioso e dalle incredibili potenzialità.

Quindi… stay tuned che ci sono grandi novità in arrivo.

Federico