ZZZZZZZZZZZ..come Zero, ovvero “l’insostenibile leggerezza dell’Essere”…Elettrico

Qualche anno addietro venni kolto da uno strano Virus,, non contagiato da un’astrusa anophele afrikana, bensì contratto…..in una della tante giungle urbane del nostro quotidiano vivere. Stanco di streSSSSSS, mega.coleopt.ruS machine…rombi,, gasss fumoggeni e quant’altro di…più Tossiko c.sia, decisi d’amblàit di metter via mezzi a skoppio (term.icamente intesi…) ed abbracciare una Filosofia decisamente ‘Full Elettrik’ per la mobilità urbana. Essì ke quando decido un kambio di…marcia,, questo dev’essere Totale e coinvolgente al max. Mi spiego: niente compromessi tipo ibidri per intenderci…nessun cedimento e/o ri.pensamento sul nuovo Fronte Elettrico. Essì ke ne ho provati di quattro ruote hybrid,, anke di ultim.issima generazione…belli e prestazionali ammetto,, makkè nn sono riusciti a trasmettere a primo impatto quel certo nonssokkè per ‘spostare gli equlibri’ (x dirla col buon Leo neo.milanista)_ Nn parliamo neanke delle utilitarie f.e.,, dalla Leaf alla Zoe…niente da fare per un abiituè di certe vetture…ben oltre il segmento C (cm sosteneva un mitiko Generale d’Aeronautica, scomparso da qualke anno, le vere auto iniziano da 2000 cc…..beato lui ad.uso ai consumi dei caccia da combattimento :D) Ciò detto -e ammesso senza vergogna alcuna ke nn ho il budget x…’voli pindarici’ alla Tesla.model X,, per intenderci- mi sono concentrato sulle due.ruote, argomento nn trascurabile per un in.veterato motociclista, diventato poi (per raggiunti limiti…d’età!) scooterista convinto e appassionato. Gli inizi, lo ammetto…., sn stati faticosi e kostellati di difficoltà: partendo dall’oggetto ‘bici’ le varianti possibili sn tante e secondo mie abitudini le ho….S.plorate tutte! Dalla pieghevole alla….Super.dotata M.bike amerikana cn motore da 500 (!!) watt… alla ruota e acceleratore ‘a manetta’ (nn è codice, forse…ma l’ò sempre fatta franca!) Peggio m’è andata invece cn furti subiti (ben tre, dicasi 3, in poki anni…) e incidenti vv…sino alla frattura di una clavicola…la dx,, x giunta!! (e nn sn mancino, cm si sarà anke capito 😀 Ciò malgrado…insisto e persisto con la E.bike,, in città il mezzo più pratico kecc.ssià (meteo ed esigenze familiari permettendo…), ad oggi uso una 28” ben ammortizzata, batteria di Sammy…pneUs after.market Continental mescola morbida (kambio a sei rapporti con de.moltiplicatore…motore codice stavolta e niente manetta,, solo pedalata assistita). Qui potrei kiuder il discorso…in città vado di E.bike,, dentro il residence e per le vacanze c’ò il mono(pattino)….elettrico ank’esso,, of course! Maqquì scatta il Virussss, anzi…l’ittero 😀 L’estate scorsa cn ‘the student’,, giovane trent’enne erede della stirpe dei ‘Motociclisti’….c facciamo tentare da un invito alla prova della Zero, marchio californiano di punta tra i costruttori ‘elettrici’

Detto fatto…caschi alla mano siamo dal concessionario regionale (pensate ke nn esiste neppure una concessionaria Italiana, i mezzi vengono ritirati direttamente dall’unica filiale Eu. in Olanda) Eddalì in poi….solo un crescendo di sensazioni unike e particolar.issime,, a cominciare dalla faccia del mio ragazzo,, scendendo dalla Zero.demo…casco ancora caldo al braccio “papà…la DEVI provare subito!”…eggiù sino alla consegna a domicilio della moto (grazie alla cortesia del concessionario locale) cn…capannello di curiosi al seguito, per finire allo skorazzare cittadino nel più assoluto silenzio rotto solo da un ronzio,, Zzzzzzzzzz….cm ZERO.. appunto! Nn è skopo di questo breve pezzo parlar di teknica…bensì farVi partecipi della mia convinta conversione -novello Sauro sulla strada di Damasco- alla teknologia Full.Elektrik Concludendo…. voglio cmq accennare a qualke kikka di questi mezzi Vibrazioni, rumore…scariki nocivi assenti, coppia sviluppata pari a un 600 cc termico, carica sino al 100 % in tempi brevissimi (dal 30% a pieno in circa un’ora e mezza), si alimenta da qualsiasi presa NORMALE di corrente 220V, cè pure optional adattatore x colonnine pubblike, peso a secco (la benza nn cè :D) nn più di 200 kg,, grazie al telaio ultraleggero,, batterie GARANTITE 5 anni! Unico grosso ostacolo…listino ‘pesante’,, ma considerate agevolazioni fiscali (esenzione bollo 5 anni), assicurazione ridotta….120 km di percorrenza con € 1,80 di energia..calcolata alla…presa 😊 il futuro sarà sempre più GREEN e Full Electric

LazanZara